Fra gli habituè di “Santa” c’è ancora chi ricorda come fra gli anni ’60 e ’70  per mangiare al Ristorante “Argentina” di Paraggi fosse necessario prenotare anche diverse settimane prima.

Oggi, dopo diversi avvicendamenti, questo storico Ristorante è giunto a un nuovo punto di svolta con due giovani gestori: Nicolò Bartoloni, responsabile della Sala, e lo chef Vladimir Janko, menzionato sulla guida del Gambero Rosso nel corso di una sua precedente esperienza al celebre Angolo 16 di Torino.

Giovani, bravi, determinati. Gli ingredienti giusti per una strada lastricata di successi, proprio a due passi da un “must” della ristorazione italiana contemporanea come la Langosteria, che da 2 anni tiene altissima la bandiera gastronomica di questa meravigliosa baia che si apre a poche curve da Portofino.

Il rinnovamento del locale parte dal nome, più diretto ed evocativo: il ristorante è stato infatti ribattezzato “Il Guscio” e vanta un aspetto minimal “mantecato” con un colorato design marinaro che rende omaggio allo stile della proposta, costruita intorno ad accattivanti piatti di pesce.

La nostra è una cucina classica e stagionale che prende spunto dalla dieta mediterranea, rivisitata in chiave gourmet“, spiegano i due gestori. Semplicità, equilibrio e sapore, qualità perfettamente esibite dal Polpo Scottato con emulsione di gazpacho e senape (foto in alto), dagli spaghetti aglio, olio, peperoncino e… Scampi, o dall’hamburger di gamberi con scarola saltata in salsa di soia, una gradito richiamo all’oriente; o, ancora, dal salmone in crosta di pistacchio e riso venere, accostamenti che danno ampiezza e profondità alle materie prime, rigorosamente fresche.

Non proprio banale, per un locale di Riviera, è la scelta di tenere aperta la cucina a tutte le ore, anche nel pomeriggio, perché la fame chiama senza preavviso, soprattutto se sei un turista appena arrivato in Italia dopo un lungo viaggio. Last but not least, per chi non vuol perdere nemmeno un’ora di tintarella nelle rinomate spiagge di Paraggi, i “Fiore” e i “Bosetti”, è disponibile anche la formula take away. Il consiglio? Provatelo e avrete trovato un locale dove ritornerete spesso e volentieri.

Per prenotazioni: 
Ristorante Il Guscio, Via Paraggi a Monte 56, 16038 Paraggi, Santa Margherita Ligure Italia
+39 333 525 1626

Portofino chiama a raccolta i suoi "amici" per tingersi di bianco

Portofino chiama a raccolta i suoi "amici" per tingersi di bianco

Portofino è un'emozione a cielo aperto e il teatro naturale per generare emozioni, anche attraverso [...]
Mezza Maratona, è tutto pronto

Mezza Maratona, è tutto pronto

L'anno scorso è stata un'edizione tutta italiana, con l'affermazione di Carlo Pogliani nella Mezza M[...]
Al Festival della Parola anche visite guidate e show cooking. Ecco dove e quando

Al Festival della Parola anche visite guidate e show cooking. Ecco dove e quando

Circa 40 eventi lungo il fil rouge del "Dialogo", a cui aggiungere le iniziative del "Fuorifestival"[...]
Contro il cancro Portofino si veste di Rosa

Contro il cancro Portofino si veste di Rosa

Per Portofino l'11 Maggio sarà una giornata speciale.  Lo specchio acqueo del borgo si colorerà infa[...]
Mezza di Chiavari, il 22 giugno la V° edizione

Mezza di Chiavari, il 22 giugno la V° edizione

Ormai è un vero e proprio marchio che alle orecchie degli appassionati suona come garanzia di buona [...]
2019, svelati i primi nomi!

2019, svelati i primi nomi!

Moni Ovadia, Dario Vergassola e Federico Rampini, protagonisti di due spettacoli teatrali in prima n[...]
Con Esperienze d'Artista ritorna la Mostra del Tigullio

Con Esperienze d'Artista ritorna la Mostra del Tigullio

Dal 25 al 28 aprile, quattro giorni nel centro storico, di arte, spettacolo, artigianato e street fo[...]
Santa Magazine si apre al Tigullio

Santa Magazine si apre al Tigullio

Importante novità in vista per Santa Magazine: con il prossimo numero (il nono), in uscita prima del[...]
Natale e Capodanno a Rapallo, idee gourmet

Natale e Capodanno a Rapallo, idee gourmet

C'è chi per le feste di Natale programma ogni aspetto con largo anticipo e chi, invece, continua a v[...]

santa magazine

Categorie