Segnatevi queste date: 4, 5, 6, 7 maggio. Non coincideranno solo con uno (si spera) splendido fine settimana a cui la nostra Riviera ci ha ormai abituati. Sono anche le date della quarta edizione del Festival della Parola di Chiavari, “che ancora una volta – recita la presentazone pubblicata sul sito – si dipanerà fra gli spazi storici della città, i suggestivi chiaroscuri dei suoi “caruggi”, le piazze e gli angoli affacciati sul mare”.

Dopo De André, Sgarbi, Mogol e Shel Shapiro, grandi protagonisti dell’ultima edizione, sono ancora top secret le star del 2017. Già noti, invece, i fili conduttori di mostre, eventi musicali e presentazioni editoriali, “temi scelti non solo in virtù delle ricorrenze del 2017, ma anche di un’attenta analisi sul’attualità, la ligusticità e – perché no? – la modernità e la popolarità mai casuale di alcuni nomi”.




E’ così che la scelta è ricaduta su Luigi Tenco, di cui quest’anno ricorre il 50° anno dalla tragica morte, e su Georges Joseph Christian Simenon, creatore del celebre personaggio di Jules Maigret. I più attenti ricorderanno che lo sceneggiato TV de “Le inchieste del commissario Maigret”, interpretato da Gino Cervi, si fregiò di una sigla finale opera dello stesso Luigi Tenco: “Un giorno dopo l’altro”. Correva l’anno 1966.

Di particolare, drammatica attualità, infine il terzo tema che verrà affrontato da storici, giornalisti e teologi: “Un uomo solo al Potere”.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti consigliamo:

Il sito ufficiale del Festival

 

10 km di Chiavari, via al countdown

10 km di Chiavari, via al countdown

Vi siete divertiti durante la Mezza Maratona di Chiavari di quest'estate? Se la risposta è sì, abbia[...]
Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Un grand tour gastronomico, un viaggio alla scoperta di alcune gemme della cucina italiana che muove[...]
Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

“Vorrei ringraziare il nostro governatore, Giovanni Toti, per aver prontamente difeso il nostro pest[...]
Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

E’ il fiore all’occhiello delle Cinque Terre, dove la millenaria cultura della vite è stato uno degl[...]
Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Quanto può valere una foto di un piatto di pasta al pesto su Instagram con una dichiarazione d'a[...]
Così non li avete mai visti: i fuochi di Recco ammirati dal mare

Così non li avete mai visti: i fuochi di Recco ammirati dal mare

Ci siamo! E’ scattato il countdown che ci porterà, in tempo zero, al 7 e 8 settembre, quando Recco o[...]

santa magazine

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:




clum

verabanner