Osservazione dei cieli e degli animali, marce podistiche e scoperte di piccoli laghetti di origine glaciale, ma anche laboratori e mostre di prodotti della terra… Da tutto il mondo. Sono questi i principali filoni che accompagneranno il Parco dell’Aveto lungo questa stagione estiva. Uno dei principali punti di forza del Tigullio –  è cosa nota – è la possibilità di trascorrere una giornata in spiaggia e una serata ad osservare le stelle in montagna, o viceversa un’escursione seguita da una cena romantica in una delle tante baie e insenature della nostra costa. Perché non approfittarne?




18 gli eventi complessivi, organizzati – come premesso – in pochi ma densi filoni.

Si parte sabato 24 giugno col Parco delle Stelle, “La Notte di San Giovanni nel Parco dell’Aveto”: un’osservazione notturna dei cieli del Parco, privi di inquinamento luminoso, effettuata in collaborazione col gruppo di astrofili “Acturus” di Chiavari.




Domenica 2 luglio, “Gli animali del Parco” porterà i visitatori sulle tracce del lupo, un tema di straordinaria attualità legata non solo al ritorno di questo splendido carnivoro nel territorio del Parco, ma anche a un rapporto non sempre semplice con l’uomo di ieri e di oggi.

Sabato 15 luglio avrà luogo la prima visita guidata alla Riserva Naturale orientata delle Agoraie, breve e suggestiva escursione attraverso la Foresta delle lame fino alla Riserva Naturale orientata delle Agoraie, custode di preziosi laghetti di origine glaciale dove vivono piante e animali molto rari.

Scivolando verso agosto, si segnala la XXI Marcia (non competitiva) del Parco dell’Aveto, prevista domenica 6, organizzato in collaborazione coi “Maratoneti” del Tigullio.

Domenica 24 settembre, infine, un evento decisamente curioso: una mostra di patate dal mondo con circa 200 varietà differenti di tuberi, organizzata con il Consorzio della Quarantina.

Vuoi scaricare il PDF con tutti gli eventi? Clicca qui!

 

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Fragrante e fruttato, con un retrogusto di pinolo o di carciofo crudo. Ideale per insalate, bruschet[...]
10 km di Chiavari, via al countdown

10 km di Chiavari, via al countdown

Vi siete divertiti durante la Mezza Maratona di Chiavari di quest'estate? Se la risposta è sì, abbia[...]
Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Un grand tour gastronomico, un viaggio alla scoperta di alcune gemme della cucina italiana che muove[...]
Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

“Vorrei ringraziare il nostro governatore, Giovanni Toti, per aver prontamente difeso il nostro pest[...]
Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

E’ il fiore all’occhiello delle Cinque Terre, dove la millenaria cultura della vite è stato uno degl[...]
Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Quanto può valere una foto di un piatto di pasta al pesto su Instagram con una dichiarazione d'a[...]

santa magazine

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:




clum

verabanner