Alla fine hanno avuto ragione loro. Fortunatamente. Quando Il Secolo XIX, un anno fa, gli chiese un parere sul crollo di produzione pari al 90%, roba da crisi del ’29, Mauro e Daniela Solari dell’omonimo Frantoio di San Bartolomeo – un’istituzione nel Tigullio – non fecero drammi. “E’ già capitato in passato, gli ulivi sono come noi, a volte non hanno voglia di produrre. Speriamo che si siano riposati bene per l’anno prossimo”. E così è stato.

“Questa è un’annata abbastanza buona, di ottima qualità – rivelano – L’estate è stata calda e asciutta e la mosca non ha avuto un habitat favorevole”. Già, la mosca: l’anno scorso aveva avuto campo libero e nemmeno gli antiparassitari erano riusciti a placarla.

Oggi le prime rese si aggirano intorno al 18 – 20%, una cifra che fa ritornare il sorriso sul volto dei produttori e non solo. Perchè la coltivazione degli ulivi è sì una preziosa fonte di ricchezza, ma anche un ottimo argomento per mantenere intatti i tipici muretti a secco.

Che, come ricordano ancora i Solari, “favoriscono il deflusso regolare delle acque piovane ed evitano gli smottamenti”. Mica poco, di questi tempi. Certo la conservazione del paesaggio richiede un duro lavoro; ma un lavoro che paga, soprattutto se fatto bene e fino in fondo: “E’ da qualche anno che seguiamo e sosteniamo una ricerca della qualità del prodotto sul territorio, avvalendoci del marchio D.O.P. che garantisce una cura accurata delle coltivazioni e una lavorazione attenta del prodotto. Le olive, battute e non più lasciate cadere naturalmente, vengono portate a molire entro le 24-48 ore per ottenere una qualità ottimale. L’olio ligure è estremamente fine di gusto, dolce e fruttato, con profumo di carciofi e erba fresca. Diverso da qualsiasi altro”.

pastarisoShirataki Line@, la straordinaria pasta dietetica ricavata dal tubero di una pianta asiatica, dal valore di sole 5 calorie per 100 gr di prodotto,  disponibile a prezzo scontato fino al 53%!

–> Clicca qui

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Fragrante e fruttato, con un retrogusto di pinolo o di carciofo crudo. Ideale per insalate, bruschet[...]
10 km di Chiavari, via al countdown

10 km di Chiavari, via al countdown

Vi siete divertiti durante la Mezza Maratona di Chiavari di quest'estate? Se la risposta è sì, abbia[...]
Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Un grand tour gastronomico, un viaggio alla scoperta di alcune gemme della cucina italiana che muove[...]
Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

“Vorrei ringraziare il nostro governatore, Giovanni Toti, per aver prontamente difeso il nostro pest[...]
Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

E’ il fiore all’occhiello delle Cinque Terre, dove la millenaria cultura della vite è stato uno degl[...]
Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Quanto può valere una foto di un piatto di pasta al pesto su Instagram con una dichiarazione d'a[...]

santa magazine

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:




clum

verabanner