il verso dei lupi

Se un mondo che legge poesie è un mondo migliore, non sorprende che ai giorni nostri siano rimasti in pochissimi a nutrirsi di questo genere letterario che restituisce alla parola la sua originaria funzione magica e creativa. Per fortuna resistono coloro che le poesie le scrivono, come il tigullino Carlo di Francescantonio e Roberto “Keller” Veirana, che hanno appena dato alle stampe “Il verso dei lupi”, raccolta poetica a due voci per i tipi digitali di Matisklo edizioni impreziosita dalla collaborazione della più giovane illustratrice italiana: Virginia Ravella, di soli 5 anni.

“Un grido che ha il duplice scopo di rivendicare il proprio territorio (di affetti, sensazioni, sentimenti) di fronte all’inumanità della società umana, ed allo stesso tempo di combattere la solitudine provata da ognuno di fronte alla vita e alla morte, ed al vuoto di senso troppo spesso percepito in entrambe”, spiegano gli autori.

La poesia è il varco che lo sguardo apre di fronte a sé quando si trova a tu per tu con il lupo che “attende dietro ad ogni albero”, pronto a sguainare i denti dell’ostilità, dei pregiudizi, della rabbia, ma che non alberga solo negli altri. E’ anche “quello che abbiamo dentro e che proiettiamo fuori dal nostro sogno”. Un lupo, quest’ultimo, difficile da riconoscere per un tipo come quello umano sempre propenso all’auto-assolvimento e all’indulgenza verso le proprie colpe individuali. Difficile da riconoscere, soprattutto, senza lo specchio della poesia.

Carlo di Francescantonio, scrittore, si era già segnalato in ambito poetico per le raccolte “Tracks for Mira” (2008) e “L’amore scade come il latte” (2012) pubblicate da Edizioni O.M.P di Pavia, oltre che per la collaborazione con il Festival Internazionale di Poesia di Genova. Ritroveremo Carlo anche al Festival della Parola di Chiavari, che vedrà la sua prima edizione dal 29 maggio all’1 giugno.

Roberto Keller Veirana affianca le attività di organizzazione di eventi culturali e di performer/lettore a quelle musicali; attualmente, insieme ai due djs e musicisti Danny lo Scippo e Robottino, ha dato vita al progetto musicale “D.K.R.” nel quale si occupa dei testi e delle parti vocali recitate/cantate.

Per acquistare “Il verso dei lupi” bisognerà aspettare la mezzanotte di giovedì 8 maggio, quando sarà disponibile negli e-book stores delle principali librerie digitali italiane.

La presentazione ufficiale è fissata il 22 maggio alla Stanza della Poesia di Palazzo Ducale a Genova (Piazza Matteotti 78r) alle 17:30, durante uno spettacolo che vedrà presenti i due autori accompagnati dalle musiche del cantautore savonese Giovanni Mistero.

Una risposta a “Il verso dei lupi”. Ecco perché abbiamo ancora bisogno di poesia

  • Ho avuto il piacere di conoscere Carlo di Francescantonio al Premio letterario S.Margherita e scambiare con lui idee, dialoghi…..e sono felice di questa sua pubblicazione ove ripropone tematiche (poesia di cui sentiamo il bisogno…) di quel incontro….ed un augurio a Virginia per un futuro pieno di …..illustrazioni. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Fragrante e fruttato, con un retrogusto di pinolo o di carciofo crudo. Ideale per insalate, bruschet[...]
10 km di Chiavari, via al countdown

10 km di Chiavari, via al countdown

Vi siete divertiti durante la Mezza Maratona di Chiavari di quest'estate? Se la risposta è sì, abbia[...]
Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Un grand tour gastronomico, un viaggio alla scoperta di alcune gemme della cucina italiana che muove[...]
Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

“Vorrei ringraziare il nostro governatore, Giovanni Toti, per aver prontamente difeso il nostro pest[...]
Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

Cinque Terre DOC, quando il vino è sinonimo di eroismo

E’ il fiore all’occhiello delle Cinque Terre, dove la millenaria cultura della vite è stato uno degl[...]
Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Pesto, con un testimonial così la popolarità spicca il volo

Quanto può valere una foto di un piatto di pasta al pesto su Instagram con una dichiarazione d'a[...]

santa magazine

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:




clum

verabanner