capodanno 2018 tigullioLa notizia è che, dopo 17 anni, ritorna il capodanno nella “piazzetta” più famosa d’Italia: a Portofino si prospetta una nuova notte magica da trascorrere fra musica, panettone e brindisi. Si parte alle ore 23.00, nella tensostruttura trasparente e riscaldata che sarà appositamente allestita dal comune. Dj set a cura di Marco Jay, panettone e spumante scandiranno un capodanno in formato “Portofino winter”: un borgo a misura di famiglia. Anzi, come spiega Margherita Gimelli, consigliera con deleghe al Commercio, “una grande serata per festeggiare il Capodanno in famiglia, perché Portofino è proprio questo: una famiglia”.




Anche all’angolo opposto del Tigullio, a Sestri Levante, si brinderà in piazza, nella fattispecie in Piazza Matteotti a partire dalle 21: la serata, organizzata da Croce Verde e Comune, potrà vantare la collaborazione e la diretta radio a cura di “Aldebaran”.




E veniamo a Rapallo, da alcuni anni il comune più attivo in tema di festività natalizie: l’Amministrazione ha in serbo un programma condito dall’atmosfera della musica firmata dalla party band “6 come sei”. Si inizia alle ore 23 presso il Chiosco della Musica, sul Lungomare Vittorio Veneto chiuso al traffico. Allo scoccare della mezzanotte, ça va sans dire, verranno offerti spumante e panettone.

Nella vicina Santa Margherita Ligure, countdown fissato nei Giardini a Mare, fra le casette del villaggio natalizio, dalle ore 22.30. Musica – tantissima musica – in attesa del brindisi di mezzanotte, si legge su #livesanta, il notiziario turistico del Comune.


Made in Tigullio ti suggerisce anche: 


Per chi è alla ricerca di proposte più culturali, l’appuntamento è alle ore 22.00 al Teatro Sociale di Camogli con “Teatro Delusio”, una produzione di Familie Flöz, Arena Berlin e Theaterhaus Stuttgart, un teatro nel teatro, uno spazio magico carico di toccante umanità che si fa largo fra il mondo opulento dell’opera, selvaggi duelli di spada, intrighi e scene d’amore passionali. Con l’aiuto di costumi raffinati, di suoni e luci ben concepiti, tre attori metteranno in scena ben 29 personaggi, dando vita a un’idea di teatro completo. Alle 24.00, quindi, brindisi e dessert a cura del Caffè del Teatro, offerto dalle profumerie Sbraccia.

Poco distante, a Recco, si festeggia sul lungomare con dj Benvenuto. Alle 24.00 i fuochi d’artificio, a cura di Setti Fire Works. Cioccolata e vin brulè faranno da sottofondo all’avvento dell’anno nuovo, il 2018, un anno carico di aspettative per un Tigullio che negli ultimi anni ha ritrovato il sorriso e la voglia di fare festa, da Ponente a Levante.

Santa Magazine, ecco il numero 6

Santa Magazine, ecco il numero 6

56 pagine in carta patinata dove si parla di Santa Margherita Ligure e della Riviera, in italiano e [...]
I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

La tesi più accreditata li vuole ispirati dai mosaici greco-romani che i mercanti genovesi ammiravan[...]
Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Olio extra-vergine, un 2017 ad alta qualità

Fragrante e fruttato, con un retrogusto di pinolo o di carciofo crudo. Ideale per insalate, bruschet[...]
10 km di Chiavari, via al countdown

10 km di Chiavari, via al countdown

Vi siete divertiti durante la Mezza Maratona di Chiavari di quest'estate? Se la risposta è sì, abbia[...]
Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Rapallo, grand tour di sapori in un solo menù

Un grand tour gastronomico, un viaggio alla scoperta di alcune gemme della cucina italiana che muove[...]
Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

Pesto, da "Santa" si alza una voce: “Toti convochi un tavolo di lavoro”.

“Vorrei ringraziare il nostro governatore, Giovanni Toti, per aver prontamente difeso il nostro pest[...]

santa magazine

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:




clum

verabanner