scuola d'inglese nel tigullioVi state chiedendo come diventare più competitivi sul mercato dell’impiego? La strada è una sola: formandosi continuamente e incrementando le competenze sempre più richieste. Due su tutte: inglese e informatica. La padronanza della lingua inglese è ormai un requisito fondamentale per chi ha a che fare col pubblico: camerieri di sala, commessi, addetti al front office. In una zona turistica come il Tigullio chi non sa dialogare in inglese spesso rimane tagliato fuori. E per saper dialogare in inglese non sempre bastano i ricordi scolastici o un breve soggiorno all’estero. A volte bisogna seguire un corso ad hoc, e qui viene il bello: scegliere una scuola che permetta di essere sempre all’altezza della situazione.

Tra i requisiti fondamentali spicca il bilinguismo dell’insegnante. Essere italiani e parlare bene inglese, è diverso dall’essere bilingue e dal conoscere ogni sfumatura dei due idiomi. Importante è anche poter usufruire di un corso fortemente orientato alle proprie esigenze, con metodi d’apprendimento in linea con l’utilizzo che della lingua dovremo concretamente fare.

Nel Tigullio esiste una scuola gestita da un’insegnante bilingue? Oh yes, si chiama English School Chiavari ed è gestita da Debora, italo-canadese (la lingua predominante in Canada è l’inglese, anche se chissà perché molti pensano si tratti di una nazione soprattutto francofona).  Propone corsi di gruppo o lezioni individuali, personalizzati secondo le proprie esigenze. Troverete dunque corsi per bambini e ragazzi, corsi business, corsi per gli esami TOEFL e Cambridge, ma anche corsi per il tempo libero, per sole donne e persino corsi di coppia per bambini in età prescolare e le loro mamme.

Qual è il corso che fa per te?

"Mi sembrò che una voce", a Chiavari l'anteprima nazionale dello spettacolo dedicato a Elena Bono

"Mi sembrò che una voce", a Chiavari l'anteprima nazionale dello spettacolo dedicato a Elena Bono

Per la città di Chiavari la riscoperta di una delle sue più illustri concittadine, Elena Bono, è div[...]
Festival della Parola 2018, svelate le prime novità

Festival della Parola 2018, svelate le prime novità

Dal 31 maggio al 3 giugno Chiavari si vestirà da città dell'antica Grecia trasformando le sue piazze[...]
DOP e IGP fanno numeri da capogiro, ma il pesto rimane al palo

DOP e IGP fanno numeri da capogiro, ma il pesto rimane al palo

E’ uscito nei giorni scorsi il quindicesimo rapporto Ismea-Qualivita sulle produzioni agro-alimentar[...]
E' qui la festa: il Tigullio che brinda al 2018

E' qui la festa: il Tigullio che brinda al 2018

La notizia è che, dopo 17 anni, ritorna il capodanno nella “piazzetta” più famosa d'Italia: a Portof[...]
Santa Magazine, ecco il numero 6

Santa Magazine, ecco il numero 6

56 pagine in carta patinata dove si parla di Santa Margherita Ligure e della Riviera, in italiano e [...]
I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

La tesi più accreditata li vuole ispirati dai mosaici greco-romani che i mercanti genovesi ammiravan[...]

santa magazine

Categorie

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:



 

clum

verabanner