Nella Perla del Tigullio il “Bach” italiano incontra il primo violino della Sinfonica di Torino

img_05352Metti insieme Andrea Bacchetti, il “Bach” italiano, pianista ligure di fama internazionale, e Roberto Ranfaldi, primo violino dell’orchestra sinfonica di Torino, nell’incantata cornice di una delle dimore storiche più belle della Riviera di Levante: Villa Durazzo Pallavicini a Santa Margherita Ligure.

villa_durazzo_centurione-villa

Ciò che scaturirà dall’incontro di questi due grandi musicisti, e dallo sposalizio fra le avvolgenti e nitide sonorità dei loro strumenti, sarà qualcosa di più di un evento destinato agli amanti della musica da camera. Sarà un’esperienza estetica che sulle ali di Kreisler, Brahms e Beethoven si solleverà al rango di emozione tout court, pura e semplice come un suono primordiale.

img-20160908-wa0011La data è l’ 1 ottobre, la location – come anticipato – Villa Durazzo,  la dimora che dalla collina domina la Marina di Santa Margherita Ligure. Alle ore 21.00 il talento di Andrea Bacchetti, trentanovenne pianista di fama internazionale già autore del disco “The Scarlatti Restored Manuscript”, vincitore dell’ICMA 2014 nella categoria “Baroque Instrumental, incontrerà il fascino senza tempo dell’Evasio Guerra datato 1923 vibrato da Roberto Ranfaldi, primo violino dell’orchestra sinfonica di Torno e violino di spalla di molte compagini fra cui: Orchestra Filarmonica della Scala, Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Il concerto è organizzato da Associazione Musicamica di Genova in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure nell’ambito dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Musicale a Villa Durazzo.

Il biglietto è di € 12 ed è acquistabile 30 minuti prima del concerto. E’ possibile prenotare i posti telefonando al 339 65 31 632

Consigliato da Made in Tigullio

mozart

pulsante2

"Mi sembrò che una voce", a Chiavari l'anteprima nazionale dello spettacolo dedicato a Elena Bono

"Mi sembrò che una voce", a Chiavari l'anteprima nazionale dello spettacolo dedicato a Elena Bono

Per la città di Chiavari la riscoperta di una delle sue più illustri concittadine, Elena Bono, è div[...]
Festival della Parola 2018, svelate le prime novità

Festival della Parola 2018, svelate le prime novità

Dal 31 maggio al 3 giugno Chiavari si vestirà da città dell'antica Grecia trasformando le sue piazze[...]
DOP e IGP fanno numeri da capogiro, ma il pesto rimane al palo

DOP e IGP fanno numeri da capogiro, ma il pesto rimane al palo

E’ uscito nei giorni scorsi il quindicesimo rapporto Ismea-Qualivita sulle produzioni agro-alimentar[...]
E' qui la festa: il Tigullio che brinda al 2018

E' qui la festa: il Tigullio che brinda al 2018

La notizia è che, dopo 17 anni, ritorna il capodanno nella “piazzetta” più famosa d'Italia: a Portof[...]
Santa Magazine, ecco il numero 6

Santa Magazine, ecco il numero 6

56 pagine in carta patinata dove si parla di Santa Margherita Ligure e della Riviera, in italiano e [...]
I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

I "risseu" del Tigullio visti dal cielo

La tesi più accreditata li vuole ispirati dai mosaici greco-romani che i mercanti genovesi ammiravan[...]

santa magazine

Categorie

Ricevi gli aggiornamenti via e-mail:



 

clum

verabanner